Notaio prima casa

Contributo a lavoratori per spese notarili per acquisto prima casa di abitazione

Ai lavoratori delle imprese in regola da almeno tre mesi con il versamento delle quote contributive, sarà corrisposto un sussidio a fronte delle spese sostenute per le spese notarli relativamente all’acquisto della prima casa di abitazione :

Contributo una tantum di € 500,00 per atto

Documentazione

La domanda deve essere inoltrata tramite apposito modulo entro 90 giorni dalla data della fattura del notaio relativa alla spesa sostenuta e alla stessa deve essere allegata la seguente documentazione:

  1. copia fattura del notaio;
  2. autodichiarazione che trattasi di prima casa di abitazione;
  3. dichiarazione del datore di lavoro attestante il versamento a E.B.TER. o copia delle ultime tre buste paga precedenti la data della fattura del notaio.

AUTODICHIARAZIONE per sussidio n.8

SCARICA MODULO