+39 0461 420180
info@ebter.tn.it
C. Buonarroti n. 55 | 38122 TRENTO
ADERISCI AD E.B.Ter
CHI SIAMO
OBIETTIVI
CPT – RLST
FORMAZIONE
LAVORATORI
IMPRESE

CPT

In applicazione di quanto previsto dall’art.51 del D.Lgs. 81/2008 si è costituita all’interno dell’Ente Bilaterale del Terziario un’apposita sezione denominata Comitato Paritetico Territoriale per la tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (in sigla CPT), del settore Terziario Distribuzione e Servizi della Provincia di Trento.

DA CHI È COMPOSTO IL CPT?

È composto da sei membri, di cui tre rappresentanti di Confcommercio ed i rappresentanti di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil

Confcommercio Ass. delle attività di servizio:

Valter Nicolodi (Presidente pro tempore)

Confcommercio Ass. dei commercianti al dettaglio:

Giorgio De Grandi

Confcommercio Ass. dei grossisti e delle piccole e medie imprese:

Maria Cristina Giovannini

Walter Largher (Vicepresidente pro tempore)
Lamberto Avanzo
Paola Bassetti

Il Comitato Paritetico Territoriale ha un ruolo partecipativo e di promozione di iniziative a supporto delle imprese come quello di promuovere e realizzare iniziative formative e informative e coordinare, oltre che promuovere, gli interventi formativi e informativi anche introducendo moduli formativi innovativi e flessibili che rispondano alle esigenze delle imprese.

QUALI SONO I COMPITI DEL CPT?

  • Costituire punto di riferimento in merito a controversie sorte sull’applicazione dei diritti di rappresentanza, informazione e formazione previsti dalle norme vigenti ai sensi del D.lgs. 81/2008;
  • Supportare il datore di lavoro nella individuazione di soluzioni tecniche organizzative nell’ambito della materia in esame e comunque in ordine ai diritti di consultazione previsti dal D.lgs. 81/2008;
  • Promuovere o svolgere attività di formazione, anche attraverso l’impegno di fondi della bilateralità di quelli interprofessionali, su richiesta delle imprese;
  • Ricevere e valutare le richieste di collaborazione di cui all’accordo Sato Regioni in ordine alla formazione, provenienti dal datore di lavoro nelle prerogative e limiti stabiliti dalla circolare del Ministero del Lavoro n.20/2011;
  • Effettuare il monitoraggio sullo stato di applicazione della normativa con riguardo alla salute e sicurezza nel proprio ambito territoriale;
  • Può effettuare, nei luoghi di lavoro rientranti nei territori e nei comparti produttivi di competenza, sopralluoghi per finalità di cui in premessa;
  • Comunicare alle aziende e agli organi di vigilanza territoriale competenti i nominativi dei RLST;
  • Comunicare all’INAIL i nominativi delle Imprese che hanno aderito al sistema degli Organismi Paritetici e il nominativo dei RLST.
SOCI

CONTATTI
Corso Buonarroti n. 55
38122 TRENTO
Tel. 0461/420180
Fax 0461/422693
Email: info@ebter.tn.it

COOKIES POLICY
INFORMATIVA PRIVACY